Cuscinetti e cartellate al vincotto

Questa ricetta è stata letta 199 volte

Rating: 5.0. From 2 votes.
Please wait...
Tempo di Preparazione
60 Minuti
Tempo di Cottura
10 Minuti
Difficoltà
Facile
Portate
10 Persone
Ideale per :
Dessert
Scritta da
Scritta il
1000 g
Farina 00
200 g
Olio di oliva
500 g
Olio di semi per friggere
1000 g
vincotto
300 g
Mandorle
200 g
Zucchero
1 Pizzico
Limone grattugiato
1 Pizzico
aroma arancio o limone
Cuscinetti e cartellate  al vincotto

dolci natalizi

  1. disporre su un piano da lavoro o nel impastatrice gli ingredienti .impastare con il vino bianco quello che richiede finchè si ottiene una pasta liscia e omogenea e lasciare riposare 10-15 minuti. per il ripieno tritate finemente le mandorle e amalgamate con lo zucchero la buccia del limone o in alternativa aroma di limone o arancio a secondo dei gusti.
  2. esecuzione: fare delle strisce sottili rettangolari di 20-30 cm di lunghezza e 15 cm di larghezza possibilmente con l'apparecchio della Imperia o della Marcato se non l'avete fate delle sfoglie molto sottili e disponete delle piccole palline di mandorle a distanza di 4 cm tra loro sulla sfoglia sulla prima metà di lunghezza della sfoglia e chiudere l'altra metà sopra le palline e con una rotella da dolci tagliare intorno ad ognuno formando i cuscinetti oppure tagliate dei piccoli dischetti e fare dei piccoli panzerottini con dentro una pallina di mandorle chiuderle bene.
  3. e friggerle in olio di semi molto caldo girandoli velocemente perché si colorano subito togliere dall'olio e metterli in una ciotola con carta da cucina assorbente.
  4. una volta asciutti potete adagiarli su un vassoio prima di passarli nel vincotto ,
  5. quando avete finito passate i cuscinetti nel vincotto quanto basta per passarli tutti i i quindi versatene un pò per volta in una ciotola e metteteli in un contenitore ermetico.
  6. per le cartellate stesso impasto e stesso metodo di stendere la sfoglia,
  7. fate delle strisce di circa 30 cm di lunghezza x 3-4 cm di larghezza ogni circa 2 cm si da un pizzico a formare come un nido d'ape poi di arrotolare unendo ogni nido a forma di rosetta in modo che non si sciolgono
  8. e si procede a friggere e passare nel vincotto.

Non ci sono ancora commenti, sii il primo !

Lascia un commento

Nota: I Commenti sul sito riflettono le opinioni dei rispettivi autori, e non necessariamente le opinioni di questo portale web. I membri sono pregati di astenersi da insulti, parolacce e da espressione volgari. Ci riserviamo il diritto di cancellare qualsiasi commento senza preavviso o spiegazioni.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono firmati con

*
*